Corniglia

Corniglia ha senza dubbio la posizione geografica piú caratteristica di tutte le 5 terre, questo paese  é situato infatti su un impervio sperone rocciose a picco sul mar Ligure. Se avete vistato le altre Cinque Terre non potete fare a meno di vistare anche questo antico borgo.

Come Arrivare

Come giá apliamente spiegato per Monterosso e Vernazza, l’accesso con l’auto é tutt’altro che semplice. Comunque sia vediamo tutte le possibili soluzioni:

Auto:  Corniglia appartiene al comune di Vernazza in privincia di La Spezia. Se avete deciso di raggiungere in auto Corniglia, prendete l’autostrada A12 Genova -Livorno e uscite a La Spezia. Percorrete tutto il raccordo autostradale A15 che termina dentro via Giosué Carducci. Dopo una serie di semafori svoltate a destra e prendete Viale Italia. Alla fine di Viale Italia svoltate su viale Giovanni Amendola e seguite le indicazioni per le 5 terre. La strada che porta a Corniglia, é la strada provinciale SP370. Vi avvertiamo che la strada é ricca di tornanti.

Treno: La soluzione migliore per arrivare alle 5 terre é senza dubbio il Treno. Esistono treni “Speciali” per visitare le cinque terre. Inoltre esiste un “pacchetto turistico” chiamato Cinque terre Card che comprende trasporto in treno e ingresso nei sentieri a pagamento come per esempio il sentiero azzurro delle cinque terre. Se avete deciso di vistare Corniglia in treno allora potete prendere il treno nelle stazioni Sarzana o La Spezia Centrale. Arrivati alla stazione di Corniglia, Se avete delle valigie la soluzione migliore é un taxi visto che il borgo é connesso da una stancante scalinata (vedere sotto)

Aereo: Venite da lontano e arrivate in aereo? l’aeroporto piú vicino é il Galielo Galielei di Pisa. Consigliamo prendere un treno per La Spezia centrale e da li, prendere un treno speciale per le Cinque Terre.

Come sempre, vi lasciamo una mappa di Corniglia che vi puó essere di aiuto

La Storia

Tito Livio, antico storico Romano, racconta nelle sue opere l’antica storia di Roma e del suo popolo. Tra i patrizi citati dal celebre storico troviamo la “Familia Cornelia”, come una delle piú importanti famiglie nobili dell’antica Roma. Si ritiene che Corniglia prenda proprio il nome da questa antica famiglia romana che, a quel tempo, era proprietaria del territorio. Questa tesi é verificata dalla presenza del nome “Cornelia” in alcuni vasi romani rinvenuti a Pompei. La storia negli anni a venire é simile agli altri paesi adiacenti, prima passó sotto il dominio di Lavagna, poi sotto il dominio di Luni (1100d.c) ed infine sotto il protettorato di Genova (1276).

Cosa Visitare a Corniglia

Le attrazioni da vedere a Corniglia sono tante. Possiamo osservare costruzioni antiche, testimonianze dei tempi passati, come ad esempio “Largo Taragio” e “la Torre” .La piazza di Largo Taragio é il punto d’incontro di questo fantastico borgo ligure, l’unico che si trova in posizione sopra elevata rispetto al  mare. Al lato della piazza sorge l’oratorio dei Disciplinati di Santa Caterina (siglo XVIII) in un punto che offre una vista panoramica eccezionale. La costruzione risale al 1334 e fu direttamente finanziata dalla potente famiglia del luogo: i Fieschi.  La facciata dell’oratorio é ornata con il famoso marmo della vicina Carrara. Oltre agli incantevoli carugi liguri racchiusi tra le tipiche case liguri con facciate colorate, Corniglia offre sentieri, spiagge e una scalinata di cui parleremo qui di seguito

La Scalinata Lardarina

Questa fantastica scalinata rappresenta la connessione tra il paese e la sua stazione. La stazione di Corniglia, non é infatti direttamente collegata al Borgo come avviene per le altre cinque terre; questa peculiaritá ha fatto sí che corniglia sia una  delle meno visitate delle 5 Terre! La scalinata offre una incredibile vista sul Mar Ligure e rappresenta un percorso davvero emozionante. Avvertiamo che non si tratta di 2 o 3 scalini ma di ben 380 scalini suddivisi in 33 rampe di scale! Va da se che la scalinata Lardarina é stancante e dunque sconsigliata a persone anziane o bambini piccoli. Vi lasciamo un fantastico video “per dare un occhio” alla bellezza del posto. P.S Perdonateci per la piccola intro in inglese!( video di: Nevertainment Studios)

 Le Spiagge

Corniglia é situata a 100 metri sul livello del mare, questa sua caratteristica la rende la piú difficile da raggiungere delle cinque terre. Le spiagge di Corniglia sono anch’ésse non direttamente raggiungibili dal borgo come succede per gli altri paesi . A Cornigli  potete fare il bagno nella spiaggia di Guvano in direzione Vernazza, e amata dai naturisti. La spiaggia di Guvano é raggiungibile percorrendo il famoso sentiero azzurro da Vernazza oppure percorrendo una vecchia galleria  di cui si possono trovare indicazioni alla stazione. Esistono altre due spiagge a Corniglia: lo spiaggione, facilmente raggiungibile dalla stazione e la Marina di Corniglia quest’ultima si trova sotto il paese in direzione Vernazza.

Lascia un commento